Prenota Subito

Età dei Bambini

Prenota Ora
Poltu Quatu Classic

Poltu Quatu Classic

6-7-8 luglio 2018

La terza edizione di Poltu Quatu Classic ha visto trionfare l'Alfa Romeo 1750 Gran Sport Zagato Testa Fissa del 1930 presentata da Luca Bergamaschi in tutto il suo splendore! Non è stato facile per l'esperta Giuria del Concorso raggiungere un verdetto unanime dato l'alto livello delle automobili in gara. Alla fine è stata premiata con un prezioso trofeo, disegnato e realizzato per Poltu Quatu Classic da Fabrizio Giugiaro, un'auto restaurata a regola d'arte, con un passato sportivo importante e quasi unica per la sua rarità. 

Riportiamo di seguito le altre automobili premiate da una Giuria internazionale di altissimo livello presieduta da Paolo Tumminelli esperto di design e curatore di Grand Basel, Dominik Fischlin del Comitato del Concorso d'Eleganza di Villa d'Este e rappresentante FIVA, Luciano Bertolero fondatore di Auto Classic e grande esperto Ferrari, Afshin Behnia CEO di Petrolicious e Alberto Vassallo CEO di Car and Vintage, i due social media più conosciuti nel mondo dell'Automotive.

Premi di Classe:

Classe "La Grande Bellezza" Siata 208 Sport Spider di Giorgio Vinai (trofeo Auto Classic)
Classe "La Dolce Vita" Lancia Aurelia B24 Spider di Mauro Milano (trofeo Modena Motor Gallery)
Classe "Via col vento" Alfa Romeo Giulietta Spider Prototipo Bertone di Duccio Lopresto (trofeo Automotoretrò)
Classe "Il Grande Gatsby" Alfa Romeo 2500 6C Spider De Mola di Daniel Donovan (trofeo  Registro Italiano Veicoli Storici) 
Classe "Ritorno al Futuro" Lamborghini Countach 25th Anniversary di Raul Marchisio (trofeo Milano Autoclassica)

Premi speciali:

Per il design più affascinante: Ferrari 166 Mille Miglia di Mario Casella (trofeo Autoemotodepoca)
Per il design più stravagante: Tatra T87 di Alessandro Pasquale (Premio Sotheby's Italia)
Per la Fiat più importante: Fiat 1500 Sport elaborata Stanguellini di Gianni Morandi(trofeo Registro Fiat Italiano)
Per l'auto più simpatica: Fiat 509 Delfino di Pietro Tenconi (trofeo Gare d'Epoca)

Gli organizzatori dell'evento sono riusciti a ricreare le atmosfere della "dolce vita" nei luoghi già di per se magici della Costa Smeralda, con l'aggiunta dell'adrenalina regalata ai partecipanti dall'Off-shore Experience. Il Grand Hotel Poltu Quatu si conferma una delle migliori location al mondo dove far risaltare il fascino di automobili senza età e senza tempo, belle da togliere il fiato per citare due tra i motti delle classi ispirati a grandi film del passato. La sfilata delle vetture in notturna, unica nel panorama dei concorsi d'Eleganza, è stata spettacolare e sarà riproposta in futuro, assicura Simone Bertolero, organizzatore e anima di Poltu Quatu Classic, che ha presentato l'evento insieme a Savina Confaloni.
Il prossimo appuntamento è fissato per il primo weekend di luglio del 2019 per una nuova edizione del Concorso d'Eleganza di auto d'epoca più glamour dell'estate.

SCARICA LA BROCHURE

Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic

Powered by

Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic

Suppliers

Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic Poltu Quantu Classic