Prenota Subito

Età dei Bambini

Prenota Ora

Poltu Quatu Classic

Poltu Quatu Classic 2020

CONCORSO D’ELEGANZA PER AUTO D’EPOCA
10, 11 e 12 luglio 2020

Per iscriverti al Concorso D’eleganza 2020 cliccare qui:

REGISTRATI ADESSO

 

Poltu Quatu Classic ritorna sulla scena dei grandi eventi internazionali con la quinta edizione del Concorso d’Eleganza più glamour dell’estate organizzato da Auto Classic e Between Comunicazione in collaborazione con il Grand Hotel Poltu Quatu e Bcool City Magazine.

Il 10, 11 e 12 luglio sfileranno per le strade della Costa Smeralda autentici gioielli a quattro ruote provenienti dalle più importanti collezioni di auto d’epoca italiane ed europee.

La Giuria del Concorso sarà presieduta per il terzo anno consecutivo da Paolo Tumminelli, il noto storico dell’automobile che ha creato e affinato in questi anni un sistema di valutazione pressochè infallibile. Con lui ci saranno il noto designer Fabrizio Giugiaro che disegnerà e realizzerà come ormai tradizione il trofeo “Best in Show” che sarà assegnato all’auto vincitrice del Concorso, Emmanuel Bacquet rappresentante FIVA, Luciano Bertolero fondatore di Auto Classic e grande esperto Ferrari, Afshin Behnia CEO di Petrolicious, Alberto Vassallo CEO di Car and Vintage e J. Philip Rathgen CEO di Classic Driver, i tre social media più conosciuti nel mondo dell’Automotive.

La grande Giuria internazionale dell’edizione 2020 di Poltu Quatu Classic sarà completata da altri personaggi di spicco del motorismo storico come Carlo Di Giusto direttore di AUTOITALIANA e Ruoteclassiche, Alberto Scuro presidente dell’ASI, Enrico Renaldini PR di Gare d’Epoca, Shinichi Ekko giornalista e presidente del Maserati Club Japan, Augustin Sebatié-Garat di RM Sotheby’s la più grande casa d'aste di auto da collezione al mondo con 40 anni di comprovati risultati nel settore, Valentino Balboni leggendario collaudatore Lamborghini e testimonial della futuristica app per auto storiche myclassic e Ted Gushue fotografo di grande fama internazionale e direttore editoriale del nuovo magazine ufficiale Porsche Type 7.

La giuria sarà vestita Larusmiani, l'iconico marchio milanese di abbigliamento maschile ricco di storia, essendo il più antico brand e sartoria maschile di Via MonteNapoleone, fondata nel 1922.

Larusmiani vestirà la giuria con un nuovo classico senza tempo, i bermuda “Poltu Quatu”, in onore dell'iconica città portuale della Costa Smeralda.

Per i partecipanti del Concorso verrà realizzata in collaborazione con la linea di abbigliamento della storica azienda Italiana Beretta un’esclusiva versione griffata Poltu Quatu Classic della T-Shirt da Tiro Victory Corporate.

Le novità inserite nel programma di quest’anno riguardano soprattutto la giornata di sabato che inizierà la mattina con un lungo tour panoramico della Costa Smeralda attraverso un percorso studiato ad hoc dagli organizzatori per regalare ai partecipanti scenari indimenticabili da ammirare al volante delle proprie automobili. Il resto della giornata sarà vissuto in totale relax nella famosa spiaggia Vesper di Capriccioli resa celebre dal film “007 - La spia che mi amava” dove il protagonista Roger Moore emerge con la sua auto dall’acqua cristallina della Costa Smeralda in compagnia di Barbara Bach e dove i protagonisti di Poltu Quatu Classic 2020 saranno ospiti del Vesper Beach Club. Non mancherà sulla via del ritorno a Poltu Quatu il passaggio e l’esposizione delle auto del Concorso a Porto Cervo all’ora dell’aperitivo.

I partecipanti vivranno quindi un’altra bellissima esperienza tra visite a borghi storici della Sardegna e giornate in spiaggia, guidando le loro auto d’epoca lungo gli scenari mozzafiato della Costa Smeralda e i più temerari potranno provare l’ebbrezza dell’alta velocità in mare grazie alla “Off Shore Experience” con il 5 volte campione del mondo di motonautica Aaron Ciantar, inserita anche nel programma di quest’anno dagli organizzatori dell’evento.

Come nell’ultima edizione l’evento si concluderà la Domenica pomeriggio all’esclusivo Li Neuli Country Club.

Confermato lo svolgimento in notturna della sfilata finale delle automobili davanti alla Giuria che avverrà Sabato 11 luglio dopo la Cena di Gala al Grand Hotel Poltu Quatu nella celebre Piazzetta illuminata a giorno per l’occasione.

“Poltu Quatu è pronta a far vivere ai suoi ospiti un weekend da favola anche quest’anno” assicura Daniele Pulcini AD del Gruppo proprietario del Grand Hotel.

La GFG Style di Giorgetto e Fabrizio Giugiaro porterà in Sardegna in anteprima mondiale i due prototipi che avrebbero dovuto essere presentati al Salone di Ginevra, poi cancellato, stiamo parlando della futuristica GFG VISION 2030 e della Bandini Dora la barchetta 100% elettrica che rilancia il celebre marchio italiano fondato nel 1946 da Ilario Bandini.

Sei le Classi in cui si sfideranno le automobili in concorso, con molte novità rispetto alle precedenti edizioni a cominciare dalle vetture da competizione inserite nel programma di quest’anno nella Classe “Racing Legends” dove andranno in scena protagoniste assolute dei Camponati Mondiali Rally del calibro delle Lancia Delta ex ufficiali Martini Racing di Edoardo Schon e Daniele Turrisi e la mitica Lancia 037 Rally Gruppo B con livrea Camel di Riccardo Perletti.

Un’altra nuova Classe del Concorso è dedicata alle vetture “Youngtimer” (il fenomeno collezionistico del momento che coinvolge gli appassionati di vetture anni ’80 e ’90) che gli organizzatori hanno inserito insieme a vetture dal design “senza tempo”, come la Ferrari 308 GTS di Marco Faggioli e la futuristica Porsche Carrera GT del collezionista Monegasco Raul Marchisio, nella Classe “Forever Young”.

Farà il suo debutto in Costa Smeralda anche la classe dedicata alle vetture che hanno partecipato alla Mille Miglia® o che abbiano comunque un legame con “la corsa più bella del mondo” come evidenziato dal nome della Classe “Mille Miglia Bond”.

Sono attese nella Piazzetta di Poltu Quatu automobili dal valore storico inestimabile come la Lancia Lambda Casaro Mille Miglia del due volte Campione Europeo Rally Enrico Bertone, vettura che ha preso parte alla prima edizione del 1927 e poi all’edizione del 90° anniversario nel 2017 con al volante lo stesso Bertone e l’organizzatore del Concorso d’Eleganza Poltu Quatu Classic Simone Bertolero.

Le più affascinanti vetture Coupe di vari decenni di storia automobilistica saranno riunite nella Classe “Wonderful Coupe” a cominciare dalla Porsche 356 Continental del 1955 di Andrea Zanetti, proseguendo in un ideale viaggio nel tempo con la Maserati Mistral di Mario Baroncini Guidi a rappresentare gli anni ’60 insieme alla OSCA 1600 GT Zagato del collezionista Tedesco Michael Pauser, poi con la rivoluzionaria Ferrari 365 BB anni ’70 di Roberto Fornaciari, per arrivare fino agli anni novanta con la Ferrari 512 TR guidata da Andrea Bianchedi.

La classe dove saranno schierate le vetture con il più alto tasso adrenalinico del Concorso è dedicata al film vincitore quest’anno di due premi Oscar “La grande sfida” e due saranno anche le rivali di una delle più importanti Ferrari della storia del cavallino rampante, sull’identità della quale gli organizzatori manterranno fino all’ultimo momento il riserbo più assoluto.

A Le Mans ‘66 c’era la Ford GT 40, a Poltu Quatu Classic 2020 ci saranno la Mercedes 300 SL Ali di Gabbiano più originale e conservata che si conosca e la Porsche 917 “Psichedelica” del Team Martini Racing – Hippie protagonista del primo trionfo della storia Porsche a Le Mans nel 1970 con al volante Gerard Larrousse, poi vincitore di due 24H di Le Mans e della Targa Florio.

Oggi come allora il leggendario pilota Francese, a 80 anni compiuti, sarà protagonista nella notte al volante dell’altrettanto leggendaria “Hippie Porsche”, questa volta non correndo a tutta velocità come sui rettilinei di Le Mans, ma sfilando con l’eleganza di un cavallo di razza al passo sul red carpet della Piazzetta di Poltu Quatu, per conquistare la vittoria nella Classe “La Grande Sfida”.

Infine l’immancabile Classe “La Dolce Vita” dedicata alle auto protagoniste dei favolosi anni ’50 e ’60, che quest’anno assume un significato speciale per il desiderio di tutti di riappropriarsi delle cose belle della vita dopo un periodo da dimenticare, e proprio per questo il motto del Concorso d’Eleganza Poltu Quatu Classic dall’edizione 2020 sarà Make La Vita Dolce Again!

Anche in questa Classe ci sarà un protagonista d’eccezione su cui gli organizzatori del Concorso manterranno fino all’ultimo momento il massimo riserbo!

Grazie al team di Carshan che sarà presente in Sardegna in collaborazione con "La Cura Dell'Auto", azienda leader in Italia nella vendita di prodotti per la cura dell'auto, le carrozzerie risplenderanno in ogni momento del Concorso offrendo il miglior spettacolo possibile agli occhi del pubblico e della Giuria.

Tra i partner della quinta edizione del Concorso d’Eleganza della Costa Smeralda meritano una citazione per il loro prestigio Rotschild & Co uno dei più grandi gruppi di consulenza finanziaria indipendente del mondo e Smeraldina, l’acqua più bevuta in Sardegna e adorata dai turisti internazionali, specialmente gli americani!

Oltre alla gloria ci saranno ricchi premi e al vincitore del Trofeo “Best in Show”, disegnato da Fabrizio Giugiaro, verrà consegnato un prezioso orologio Eberhard e uno spettacolare telo Goodwool realizzato su misura a immagine e somiglianza della propria automobile.

L'auto più glamour dell'evento sarà premiata da St. Moritz con un weekend straordinario nel leggendario Suvretta House e tutti i vincitori del Best in Class riceveranno una copia di Car Guys, un bellissimo libro fotografico scritto da Fabrizio D'Aloisio su persone che amano le auto per le persone che amano le auto!

Lo stile di vita di St. Moritz è un mix intrigante di glamour, savoir vivre, eventi prestigiosi e un'atmosfera accogliente e di benessere, la stessa che si respira nella Costa Smeralda e questo è anche uno dei motivi che hanno portato al gemellaggio con il Concorso d'Eleganza Poltu Quatu Classic.

La Maison di alta gioielleria Sabbadini premierà con uno dei suoi celebri gioielli a forma di Ape la donna più elegante del Concorso.

La storica azienda “Petruzzi e Branca argentieri in Brescia” (fornitrice delle coppe e dei trofei della prima edizione della Mille Miglia nel 1927) realizzerà un premio anche per il Concorso d’Eleganza Poltu Quatu Classic 2020.

Ulteriori premi speciali saranno assegnati dalle principali Fiere italiane dedicate alle auto d’epoca (Autoemotodepoca Padova – Automotoretrò Torino – Milano Autoclassica – Modena Motor Gallery) e dal Fiat 500 Club Italia rappresentato a Poltu Quatu dal Presidente della delegazione di Olbia Antonio Deiana.

Gli organizzatori del concorso più glamour dell'estate sanno bene che "la vita è troppo corta per bere vino cattivo" e delizieranno gli ospiti con il prosecco Ville d'Arfanta, un vino che è pura poesia.

Dalle terre piemontesi, dove affonda le sue radici anche il Concorso d'Eleganza Poltu Quatu Classic, arriverà lo spettacolare Rosso Barchetta di Colle Manora, un vino dedicato a chi ama i miti di un tempo, lo stile pulito e la tecnologia, nato dall'accomunarsi di due grandi passioni della famiglia Schon: il vino e la Ferrari!

Come tradizione Simone Bertolero presenterà l’evento a bordo della mitica Fiat 500 Spiaggina, l’auto preferita per il periodo estivo dai protagonisti del Jet Set internazionale tra cui vogliamo ricordare l’Avvocato Agnelli e Aristotele Onassis.

Ad affiancarlo anche in questa edizione del Concorso ci sarà la giornalista Savina Confaloni, uno dei volti più apprezzati e conosciuti del mondo dell’auto.

L’ultima edizione del Concorso d’Eleganza Poltu Quatu Classic ha visto trionfare il marchio Ferrari dopo le vittorie nelle edizioni precedenti firmate Alfa Romeo e Bugatti, non ci resta che attendere il 12 luglio per sapere quale sarà l’automobile più elegante dell’estate 2020!

SCARICA LA BROCHURE

Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic Poltu Quatu Classic